Video musicali su Spotify, in arrivo la nuova funzione

Giugno 23, 2020 Off Di Redazione
Video musicali su Spotify, in arrivo la nuova funzione

Spotify lancia la sfida a YouTube Music con la funzionalità dei video musicali, disponibili in un futuro non troppo lontano!

I video musicali su Spotify sono una delle funzionalità che la piattaforma pare voglia sviluppare come servizio all’interno dell’applicazione, proprio come già succede con YouTube Music. L’app di streaming musicale più diffusa al mondo, soprattutto in Europa e USA, ha forti intenzioni di colmare il gap con i suoi principali competitor, come YouTube Music, cercando di offrire un nuovo player video.

Come riportato dal tweet di Jane Manchun Wong, pare che Spotify stia progettando la creazione di una nuova interfaccia a schede per la schermata “In Riproduzione”. In questa nuova interfaccia dovrebbe essere disponibile per l’utente di scegliere con quale modalità ascoltare la propria musica preferita, con il testo e il video ufficiale della canzone. Queste nuove schede includono la normale cover dell’album, la modalità “Canvas” che permette di vedere alcune animazioni video della musica in ascolto e la nuova sezione video.

SpotifyLa funzione “Canvas” è già disponibile da molti mesi nell’app di Spotify, ma ciò che rivoluzionerà l’ascolto tramite questo servizio in streaming è sicuramente la scheda “Video”. Questa novità, infatti, dovrebbe mostrare video musicali su Spotify completi e non semplici animazioni di pochi secondi come già succede con la scheda “Canvas”.

Allo stato attuale, Spotify nella sezione “Video” mostra un messaggio informativo che dice “grazie per il tuo interesse mostrato per la scheda video. Stiamo lavorando per farti vedere cosa potrebbe succedere in questa sezione” , segno che tale feature dovrebbe essere svelata a breve per tutti gli utenti. Con la nuova sezione video, Spotify potrà finalmente competere ad armi pari con YouTube Music.

Lo sforzo maggiore per l’azienda è rappresentato dall’archiviazione dei filmati e dalla banda necessaria per consentire agli utenti uno streaming fluido e senza intoppi. I video musicali, infatti, non sarebbero embeddati da YouTube, ma caricati in cloud direttamente sulla piattaforma, che dovrebbe anche consentirne il download degli stessi. Questa funzionalità di download già avviene ed è disponibile per gli utenti premium in abbonamento con i brani audio. Sviluppatori al lavoro, dunque, anche se al momento non è possibile stimare i tempi di rilascio: ci sarà quasi certamente un periodo di test in beta con un gruppo ristretto di utenti, poi si andrà di rollout per tutti.

Se anche tu sei un artista e vuoi pubblicare la tua musica su tutti i Digital Store del mondo e iniziare a farti conoscere, grazie a LaTuaMusica puoi!

Mantieni il 100% dei tuoi diritti d’autore e il 90% delle royalties, senza nessun abbonamento o vincolo contrattuale. Paga una volta sola e distribuisci la tua musica in tutto il mondo per SEMPRE!